Body cam, il caso studio di Parma

Body cam, il caso studio di Parma

Capitale italiana della Cultura 2020 e seconda città dell’Emilia Romagna con i suoi 200.000 abitanti, Parma è da tempo impegnata in un percorso di transizione tecnologica, promosso anche dal Comando della Polizia Locale.

La sperimentazione di body cam, in dotazione agli agenti, sta dando risultati proficui in termini di supporto al lavoro degli operatori, incremento delle loro competenze digitali e aggiornamento delle politiche di sicurezza urbana, sempre più orientate all’innalzamento della qualità della vita di cittadini e city users.

Partner tecnologico è Reveal Media, azienda leader nel Regno Unito, Paese all’avanguardia nell’ adozione e nell’impiego di sistemi video indossabili.

Guarda l’inchiesta sul caso studio di Parma